/

La Svizzera vieta il burqa

burqadi REDAZIONE – Che lo si chiami terrorismo o guerra, alla Svizzera poco interessa. Sta di fatto che ora il divieto di burqa e niqab è legge. A sancirlo è stato il Gran Consiglio su un testo già elaborato dalla Commissione della legislazione. Ma accanto al nuovo provvedimento, è stata data una svolta anche sul fronte dell’ordine pubblico. Attenzione particolare per i reati di accattonaggio, il littering e la copertura del volto per fini criminali.

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Arimortis, la strada della secessione per salvarci

Articolo successivo

La scuola fabbrica-asini. Tutti promossi col 6 politico