LA QUESTURA VIETA DI INNEGGIARE AI SERENISSIMI

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Veneto Stato, movimento politico per l’indipendenza, dopo aver sentito i responsabili di “Xoventù Independentista, rende noto che la questura di Venezia ha vietato loro, seppur confermando l’autorizzazione a manifestare domani, di inneggiare in qualsiasi forma ai Serenissimi. Marciate si ma senza nominarli è dunque il monito delle istituzione italiane.

La notizia ha dell’incredibile e avviene proprio nel 15° anniversario dell’eroico gesto, segno che dopo tutto questo tempo l’idea da loro portata avanti fa ancora incredibilmente paura a chi si oppone alla libertà della nostra Nazione Veneta. Per questo noi, come richiesto dall’organizzazione, invitiamo soci e simpatizzanti a partecipare alla fiaccolata silenziosa che ora assume anche un connotato politico e di rabbia per questa indecente decisione.

Prima della marcia saranno distribuite oltre alle fiaccole, magliette e bandane contro la censura di stato. Il ritrovo è alle ore 20.30 davanti alla stazione dei treni e partenza del corteo alle 20.45.

Ricordiamo infine che l’evento è organizzato da un’organizzazione giovanile, Xoventù, trasversale ai partiti e che non sarà ammessa nessuna bandiera politica.

Per ulteriori info: www.xoventu.org

Ufficio Stampa di Veneto Stato – www.venetostato.org

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

EQUITALIA FA LA VERGINELLA: LE COLPE NON SONO NOSTRE

Articolo successivo

IL MINISTRO TERZI: "NO AL PROTEZIONISMO CON L'AMERICA LATINA"