La polizia ungherese respinge migranti al confine serbo

Le forze di polizia ungheresi hanno riferito che cento immigrati hanno tentato di entrare in Ungheria dalla Serbia. Secondo la polizia locale, gli immigrati si sono radunati non lontano dalla cittadina ungherese di Hercegszanto, presso il confine serbo. Alcuni di loro si sono coperti la faccia e hanno lanciato pietre e altri oggetti contro la polizia di frontiera ungherese e hanno cercato di oltrepassare la recinzione. La polizia ha impedito loro di attraversare il confine. Un gruppo piu’ numeroso ha poi cercato di attraversare il confine a Roszke, vicino alla frontiera tra Ungheria, Serbia e Romania.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Frontalieri, altra grana al confine? Accordo può essere chiuso unilateralmente

Articolo successivo

E il Codacons fa richiesta di accesso agli atti: fuori i nomi dei parlamentari del bonus