La polizia: i migranti non spariscono tra i monti

Immigrati-clandestini-poliziadi CASSANDRA

“Stiamo pagando la pressoché totale incapacità del Governo di mettere mano seriamente al problema immigrazione, con l’unica conseguenza di accogliere, a favore di telecamere gli immigrati sulle coste, per poi sperare che spariscano tra i monti”. Lo dice la segreteria altoatesina del sindacato di polizia Cosip. “L’ipocrisia di fondo – si legge in una nota – serve solo per giustificare soluzioni emergenziali, oltre ad una infinità di denaro, per un problema che esiste da anni ed esisterà per lustri, lasciando nelle mani di un gruppo sempre più esiguo di poliziotti il dover affrontare la marea umana che, prima o poi, arriva comunque al Brennero”. “Dinanzi a questo – dice il sindacato Cosip – serve garantire una serie di strutture ed una sinergia tra le forze in campo che non può escludere la Polizia, attraverso i cui uffici questi immigrati transitano giocoforza”.

Alfano, che ha da dire per replicare a chi non sa più da quale parte girarsi?

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Sono morti sognando l'Europa dell'euro e della Merkel

Articolo successivo

Dopo il papa, Ankara minaccia Vienna