La Padania vuole l’Euro, che ha da festeggiare la Lega?

di ALTRE FONTI

Ok va bene, la politica ha le sue regole e Salvini da buon politico le segue. Quindi la Lega ha “stravinto” le elezioni europee con il 6,15% perchè è meglio del 4,10% preso alle politiche del 2013. Peccato che:

  • La rappresentanza della Lega in Europa passa da 9 a 5 rappresentanti
  • La Lega ha perso 1 Regione su 3 (il Piemonte)

Poi c’è una questione di impostazione politica. Come noto la Lega per raccogliere voti ha deciso a tavolino di inventarsi pro-lira, e per l’uscita dell’Italia dall’Euro. Preso atto del totale fallimeto nell’azione di governo (ed è stata fortissima e fondamentale al governo con Berlusconi) sui temi di secessione/federalimo e tutela del Nord (giova notare che il residuo fiscale del Nord continua ad aunmentare), ha deciso di cavalcare una nuova protesta emergente.

Solo che. Finisce qui. La verità è che in Italia l’Euro ha stravinto alla grandissima, e OVVOVE OVVOVE l’Euro ha stravinto alla grandissima al NORD cioè a casa di Salvini. Sono ler regioni del NORD che hanno incoronato il PD come partito vincente, e il PD è l’alfiere della stabilità IN EUROPA e NELL’EURO. Ed è naturale. Lo vado ripetendo da sempre.

L’Euro è un potente elemento di divisione in Italia. Costringendo alla disciplina di bilancio distrugge principalmente  il SUD che ha bisogno di una moneta in grado di essere stampata per pagare l’assistenzialismo inflazionando coloro che ne possiedono di più (di moneta). Ovvero i cittadini e le imprese del Nord.

Quindi non stupitevi sel il PD ha stravinto al NORD, ne stupitevi de al NORD i cittadini la LIRA e la SOVRANITA’ non la vogliono. In ultima analisi, la Lega ha preso il suo 6,15%, ma da lunedi è più debole nelle istituzioni e si è plafonata su un tema di retroguardia che vi assicuro sparirà presto nel nulla. A meno che non si passi a qualcosa di più serio.

Uscire dall’Europa, non dall’Euro. Senza compromessi. Stiamo a vedere che faranno i “padani”, per ora hanno straperso.

TRATTO DA: http://www.rischiocalcolato.it/

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Confindustria tifa Renzi. Squinzi: è ora di costruire un'Italia nuova

Articolo successivo

Gli autonomisti toscani salutano l'elezione di Borghezio