La Lega chiede autostrade gratis tra Abruzzo e Roma. Il Nord ringrazia per le tangenziali più care d’Europa

“Accolgo con favore l’intenzione del gruppo Toto e la società Strada dei Parchi di una rescissione anticipata della concessione. Lavoriamo ad una Risoluzione da presentare in Consiglio regionale per il declasssamento delle autostrade A24 e A25”. Lo ha annunciato la consigliera regionale della Lega, Antonietta La Porta, sottolineando che per la gratuità delle autostrade, che collegano l’Abruzzo a Roma, è in preparazione una discussione, in aula consiliare all’Emiciclo, con un provvedimento sottoscritto dall’intero gruppo della Lega, a sostegno della proposta di declassamento dell’infrastruttura autostradale. “In questo modo le autostrade sarebbero equiparate a strade extraurbane principali e quindi totalmente gratuite”. Ha concluso la consigliera prevedendo di aver preso in considerazione anche l’aspetto manutentivo dell’importante infrastruttura strategica ai fini della protezione civile.

Il Nord ringrazia per la tassa sulle autostrade padane più care d’Europa. Chi manterrà le arterie del centro? I caselli dove i soliti noti pagano dazio. Grazie, Salvini Premier.

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Entro l'anno blocco del 90% di petrolio russo. Accordo nelle prime ore del mattino

Articolo successivo

Inflazione, stangata di 2200 euro