La Consulta boccia la legge anti-moschee, la Lega ripresenta nuovo testo


islamIl capogruppo in Regione Lombardia della Lega Nord, Massimiliano Romeo, ha annunciato, dopo la bocciatura da parte della Consulta della legge lombarda sui nuovi luoghi di culto detta ‘anti-moschee’, che verrà presentato “un nuovo progetto di legge con opportune modifiche che otterrà il medesimo risultato del provvedimento impugnato dal governo Renzi, ovvero dare delle regole certe e chiare per la realizzazione dei luoghi di culto, moschee comprese”.
Romeo in una nota ha aggiunto che la bocciatura “è la conferma che siamo di fronte alla resa dello Stato italiano di fronte all’Islam”, ma “noi non ci arrendiamo, non intendiamo far diventare Milano e la Lombardia una enclave del Califfato”.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Oneto: l'occasione fa l'uomo ladro... Sempre.

Articolo successivo

Caso Mattielli. Lo stesso nomade risarcito con l'eredità, di nuovo arrestato per furto