INDIPENDENTISTI SARDI DENUNCIANO L’ITALIA ALL’ONU

di REDAZIONE

Il Movimentu de liberatzioni natzionali sardu (Mlns) ha inoltrato formale denuncia all’Onu nei confronti dello Stato italiano per «occupazione».

In particolare il presidente del Movimentu, Sergio Pes, rivendica «la sovranità del Popolo Sardo ed esige la liberazione della Nazione Sarda dall’occupazione illecita e illegittima dello stato straniero italiano».

«Alla Nazione Sarda – ha spiegato Pes – ed al suo Popolo, storicamente indipendente dal IX al XV secolo d.C., è impedito l’esercizio del legittimo diritto alla sovranità nel proprio territorio a causa dell’occupazione italiana. Storicamente la Nazione Sarda dal 1409 ha subito l’occupazione della Corona d’Aragona, nel 1718 dell’Austria e dal 1720 dei Savoia; dal 1861 vi è poi ‘de jure e de factò l’illegittima, illecita, nonchè violenta e repressiva occupazione, anche militare, dello stato straniero italiano».

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

SVIZZERA: PERCHE' MAI DOVREMMO CONTINUARE A CRESCERE?

Articolo successivo

PRANDELLI HA TROVATO LA TATTICA GIUSTA PER VINCERE