Incontriamoci in villa. I Navigli di Milano nella storia e nell’arte. Grazie anche a Cattaneo

Tre gli appuntamenti culturali (in presenza) della settimana:

  • venerdì sera a Lentate sul Seveso e a Crescenzago
  • domenica in piazza Duomo

 

 

Venerdì 10 Settembre  ore 21,00

Villa Verri (Mirabello)

Via Alessandro Manzoni, 56
20823 Lentate sul Seveso (MB)

I Navigli di Milano nella storia e nell’arte

Incontro con Edo Bricchetti

autore del volume
I Navigli di Milano viaggio pittorico

 

Carlo Cattaneo sosteneva che per 9/10 la Pianura Padana è opera dell’uomo, che ha saputo anche collegare i fiumi Ticino e Adda a Milano, facendola diventare una “città d’acqua”. La Scuola Idraulica Lombarda ha insegnato al mondo come trarre dai corsi d’acqua naturali dei canali artificiali, eleggendoli a fondamento della fortuna economica della regione lombarda. Un reticolo ancora oggi esistente di 140 chilometri, fra navigli, rogge e fontanili. Laddove queste opere non esistono più, come nel caso della Cerchia interna milanese, rimangono le memorie di un’epoca fantastica ritratta da schiere di pittori. E attraverso le loro rappresentazioni artistiche e interpretazioni personali è possibile ancora oggi immaginare un modo diverso di vita, forse più elementare, ma anche, forse, più a misura d’uomo.

L’evento si terrà nei giardini di Villa Verri: in caso di maltempo, verrà rinviato a data da destinarsi.

Villa Verri è una dimora settecentesca voluta dal conte Gabriele Verri, padre dei più noti Pietro e Alessandro, a suo tempo frequentata da numerosi Illuministi, che conserva ancora oggi una torretta belvedere e la ciminiera della filanda per la seta, anch’essa impiantata dal Verri stesso.

 

Ingresso gratuito

Prenotazione obbligatoria tramite Eventbrite (bottone “Registrati”)
oppure chiamando la nostra redazione: 02 92101849

Per i maggiori di 12 anni è necessario il Green Pass

 

Venerdì 10 Settembre – ore 20,30

Circolo Romeo Cerizza

Via A. Meucci, 4 (Crescenzago)
20128 Milano

 

La Poetessa dei Navigli

Incontro con Aldo Colonnello

 

Nell’anno del 90° anniversario della nascita di Alda Merini (21 Marzo 1931), Colonnello, intellettuale che si occupa d’arte e di teatro, tratteggia la complessa figura della “Poetessa dei Navigli” attraverso i ricordi
della loro profonda – seppur breve e tardiva – amicizia, che diede
vita a un sodalizio, affettivo e culturale, destinato a durare per sempre. Ne esce un ritratto vero, lontano da molti luoghi comuni. Un tributo sincero. Un atto d’amore verso una delle voci più influenti della letteratura italiana contemporanea.

 

Con reading di poesie a cura di
Roberto Coppola

Ingresso gratuito

Prenotazione obbligatoria: tel. (Circolo Cerizza) 333 80 21 130

Per i maggiori di 12 anni è necessario il Green Pass

 

la-poetessa-dei-navigli-alda-merini

Domenica 12 settembre
dalle ore 9,00 alle 17,00

Portici meridionali di piazza Duomo
20122 Milano

 

Libri in piazza

 

Ritorna, dopo la pausa estiva, l’appuntamento mensile con i libri

in piazza Duomo: al nostro banco potrete trovare tutti i libri in catalogo (attenzione alle novità!) e approfittare di speciali promozioni.

Freschi di stampa

margherita-pusterla
passeggiando-per-milano
il-grande-libro-dei-proverbi-milanesi
brianza-a-tavola

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Oggi processo per il Bataclan. Ce lo siamo dimenticati?

Articolo successivo

Il pane a peso d'oro. Rincari su beni prima necessità. Al governo va bene così