IMU, per il ministro Fornero non si può abolire

di REDAZIONE

“Abolire l’Imu non è oggi a portata di mano, non è realizzabile ed è inutile dirlo. La Comunità internazionale ci punirebbe immediatamente e si dovrebbe fare subito marcia indietro”: così il ministro del Lavoro Elsa Fornero a Ballarò.

BERSANI: ALLEGGERIRLA E IMPOSTA SU GRANDI PATRIMONI – “L’imu si può alleggerire, renderla più equa, e affiancarla con una imposta personale sui grandi patrimoni mobiliari”: è la proposta lanciata da Pier Luigi Bersani segretario del Pd a Ballarò”.

FORNERO: UNA PATRIMONIALE? SERVE ANAGRAFE PATRIMONI   Istituire la patrimoniale? “Bisogna essere seri e conseguenti: si dovrebbe istituire una anagrafe dei patrimoni in modo che le ricchezze non sfuggono”: lo ha detto il ministro del Lavoro Esa Fornero che a Ballarò ha sottolineato anche come le riforme debbano essere “ispirate all’equita”.

BERSANI:  RIDUZIONE TASSE TUTTA SU LAVORO E INVESTIMENTI  – Se tocca a Bersani andare a palazzo Chigi quale priorità? ” Se tocca a Bersani – ha risposto il leader Pd alla domanda di Floris a Ballarò – tutti i margini di riduzione fiscale devono andare sul lavoro e sugli investimenti che danno lavoro”.

FORNERO: BASTA VENDERE SOGNI, POLITICI LO RICORDINO  – Gli italiani “hanno già passato un lungo periodo con persone che cercavano di vendere sogni improbabili e illusioni: credo che ora dovrebbero ricordarselo tutti i politici” anche in vista delle prossime elezioni. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Elsa Fornero a Ballarò ricordando che c’é ancora “un debito pubblico elevato”. La Fornero ha aggiunto che il Governo, quando ha messo l’Imu, ha fatto qualcosa che era “il più possibile vicino ad una patrimoniale”.

BERSANI A FORNERO: ANCHE NOI POLITICI SIAMO UN PO’ TECNICI  – “Dico al ministro Fornero che dopo un po’ di anni siamo tecnici anche noi e se fossimo stati ascoltati un po’ di più qualcosa si poteva fare meglio”: così il leader del Pd Pier Luigi Bersani a Ballarò.

FORNERO: GOVERNO TECNICO SIA DI ESEMPIO PER I PARTITI  – “Io sono un ministro tecnico e non voglio entrare in competizioni elettorali. Sarebbe un peccato se l’esperienza del governo tecnico lasciasse una competizione elettorale e i partiti esattamente nella condizione in cui li ha trovati”: Così il ministro del Lavoro Elsa Fornero a Ballarò.(ANSA).
BERSANI: NON SONO QUELLO DELLE TASSE MA NON RACCONTO FAVOLE – “Io non sono quello delle tasse”, ma neanche “racconto favole”: così Pier Luigi Bersani che a Ballarò ha detto che l’Imu “non si può cancellare. Certo – ha aggiunto – noi l’avremmo fatta più leggera e un po’ più equa. Ma tutti i paesi dell’occidente hanno una imposta sugli immobili. Se è stata congegnata male si può alleggerire e rendere più equa”.

FORNERO: SIAMO IN CAMPAGNA ELETTORALE, NON VENDERE ILLUSIONI  – “Siamo già entrati in campagna elettorale”: così il ministro del Lavoro Elsa Fornero a Ballaro. Per il ministro la campagna non dovrebbe essere indirizzata alla vendita delle “illusioni”. “Tutti ormai vedono che di illusioni non si può più vivere”.

LAVORO: BERSANI, NON E’ PIU’ TEMPO DI SPOT. FORNERO, MAI FATTI  – Sul lavoro “non è più tempo di spot”: lo ha detto il segretario del Pd Pier Luigi Bersani a Ballarò. Gli ha fatto subito eco il ministro Elsa Fornero: “come ha detto Bersani non è più ora di spot. Ma – ha aggiunto – il governo non ha mai usato spot ma sempre una coerenza di impostazione”. Quanto allo Spread – ha ribattuto il ministro a Bersani – “ha condizionato la vita degli italiani, e non è un caso che si sia ridotto”.

BERSANI: MONTI PUNTO DI NON RITORNO, MA POI TOCCA A POLITICA – “L’immagine di Monti nel mondo è un punto di non ritorno. Siamo soddisfatti di aver contribuito a quella svolta, poi data quella credibilità bisogna inserire più equità e più lavoro e questo tocca alla politica”: così il segretario Pd Pier Luigi Bersani a Ballarò.

FORNERO: NON MI CANDIDO,PERIODO SUFFICIENTEMENTE FATICOSO  – “Ho detto e lo ripeto: non mi presento alle elezioni politiche. Posso dire che ho considerato sufficientemente faticoso questo periodo”. Così il ministro del Lavoro Elsa Fornero a Ballarò Comunque – ha aggiunto – “abbiamo ancora sei mesi, il nostro lavoro non è finito”.

FONTE ORIGINALE: ANSA

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Crisi, un cittadino su tre torna a vivere con la mamma

Articolo successivo

Dalla vecchia alla nuova Lega in cinque (non) semplici passi