Il sindaco leghista che tuona contro l’Imu e la applica al massimo

di TONTOLO

Sul palco della manifestazione leghista contro l’Imu a Verona è intervenuto anche il sindaco di Arona, tal Alberto Gusmeroli. Fuori dalla sua città nessuno l’aveva mai visto prima e adesso si presenta come uno degli uomini del rinnovamento leghista. Ma è leghista? A giudicare dagli incarichi (e dagli stipendi) che ha ricevuto anche con l’interessamento affettuoso del partito (e in particolare del carissimo Cota) pochi sono più leghisti di lui: Presidente del Collegio Sindacale dell’Editoriale Nord, della Frigorcoop e della Comecor coop; componente del Collegio Sindacale di Bancoposta Fondi, della società municipalizzata Aspem SpA di Varese, di Enel Green Power e di Enel Rete Gas; Sindaco titolare di Terna e di Enel Energia SpA; Revisore dei conti dell’ASEA; Consigliere di Amministrazione della società Alberghiera 3S, della Fondazione Salina, della Società per il Traforo del Monte Bianco e del Centro studi sulle lingue locali e i dialetti; Membro della Commissione di studio sugli Enti locali del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti; Socio accomandatario della società Fiduciaria di Revisione Sas; Membro del Comitato di Controllo del Consiglio Regionale della Lombardia; incarichi di consulenza a Enel Energia, Alpe Adria Energia e all’Aero Club d’Italia. Il tutto in cinquant’anni di vita e in meno di una decina di leghismo (si fa per dire).
Uno si aspetterebbe un campione di autonomismo e – visto uno degli incarichi che ricopre – che ad Arona viga il più perfetto bilinguismo: niente di tutto ciò. Si dice che abbia fatto suonare l’Inno di Mameli in Consiglio comunale per il 150°, ha fatto affiggere un contestatissimo manifesto di cordoglio prossenetico alla morte di Oscar Luigi Scalfaro: roba patriottica forte! A Verona ha riconsegnato al prefetto la fascia tricolore ma pare che ne abbia un armadio pieno perché raramente lo si vede senza. Sempre a Verona ha tuonato contro l’Imu: qualche giorno prima aveva adottato per il suo Comune le aliquote più alte. Se questo è un esponente della Lega 2.0 semm al post! Questa è roba da Zero-punto-zero o addirittura da Sotto-sotto-zero.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Inutili professori che manco rispettano le leggi dell'economia domestica

Articolo successivo

Il vitalizio dei parlamentari che allunga la vita al governo Monti