Il Movimento referendario di Doddore parteciperà alle Regionali

di REDAZIONE

Il movimento referendario per l’indipendenza della Sardegna diventa soggetto politico e, come annunciato dal suo leader promotore, sarà in corsa alle prossime amministrative. Doddore Meloni: “Sarà un movimento trasversale”.

Il movimento referendario per l’indipendenza della Sardegna diventa soggetto politico e parteciperà alle prossime elezioni regionali. Lo ha annunciato questa mattina in una conferenza stampa Doddore Meloni, promotore della consultazione referendaria, sull’indipendenza dell’isola, bocciata dall’Ufficio elettorale e contro la quale lo stesso Meloni ha presentato ricorso al Tribunale civile di Cagliari. Proprio questa mattina si è tenuta la prima udienza: la decisione arriverà nei prossimi giorni.

“Combattiamo – ha commentato Meloni – e a ogni no dello Stato noi diciamo grazie. Perché una volta esauriti tutti i gradi del giudizio potremo rivolgerci al Tribunale internazionale”. Tornando al movimento politico nato, come ha ricordato Meloni, questa mattina in Tribunale mentre si discuteva sull’ammissibilità del referendum, sarà “trasversale”.

FONTE ORIGINALE: http://www.unionesarda.it

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

PREMIO INTERNAZIONALE LIBER@MENTE 2012

Articolo successivo

Autonomia, per una Dieta valtellinese e valchiavennasca