Il ministro Boccia: autonomia quasi pronta, tra gli esperti Maroni. Bernardelli: allora siamo a posto

di Roberto Bernardelli – Ho letto che il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, ha l’autonomia in tasca. “Il nostro impegno sull’autonomia è assoluto – dice -. Abbiamo dimostrato con i fatti di esserci e di essere credibili. La stella polare sono le parole del Presidente della Repubblica Mattarella, l’autonomia rafforza l’unità nazionale. Con il presidente Zaia è bastata una stretta di mano, lo scorso anno a Venezia, per garantire serietà reciproca, impegno e togliere dal nostro reciproco campo istituzionale la propaganda dei partiti che alimentavano lo scontro. Oggi al tavolo ci sono tutti, Regioni, Comuni e città metropolitane; abbiamo una commissione di esperti e accademici, tra gli altri lo stesso Roberto Maroni”.

Ma ministro Boccia, è lo stesso che aveva detto nel 2013 il 75% delle tasse a casa nostra? Quello che aveva promosso con Zaia il referendum sull’autonomia?

“Noi siamo sempre stati aperti al confronto – prosegue Boccia – , non abbiamo mai avuto pregiudizi ma un solo obiettivo: su sanità, tpl, scuola, assistenza vogliamo equità e stessi diritti garantiti al centro delle città come nelle periferie, nelle aree interne e di montagna come nelle aree metropolitane, al sud come al nord. Autonomia vuol dire aumentare le responsabilità amministrative per Regioni ed enti locali e dare risposte immediate a cittadini e imprese”.

Print Friendly, PDF & Email

1 Comment

  1. Sogno o son desto !?
    Il Ministro Boccia sembra essersi convinto di quello che dice oppure mente a noi ed anche a se stesso?!
    Ormai è chiaro che da roma non è più possibile governare il paese con un centralismo che ha dimostrato tutti i suoi fallimenti e non è più in grado di migliorarsi tantè che……….:
    – Assistiamo a continue evasioni di carcerati anche pericolosi……….
    – Vengono concesse licenze premio anche a coloro che sono già evasi con questo sistema…..
    – Il nuovo codice della strada autorizza i ciclisti a viaggiare anche in contro mano (!!!?)……
    -Il sistema fiscale effettua pignoramenti senza nemmeno avvisare il cittadino……..
    -Banche che ti addebitano sul conto corrente spese come i prelevamenti bancomat, oppure quando fai rifornimento di carburante…..( cerchi di risparmiare qualche centesimo ai distributori meno cari e poi ti ritrovi il balzello…………
    – Processano un ministro degli interni perchè ha tenuto qualche giorno immigrati su una nave e poi assistiamo a navi ( da crociera) riempite di centinaia se non migliaia di immigrati con seri pericoli di contagio etc….
    – Si multano esercenti commerciali perchè protestano giustamente e poi si lasciano 1.5oo persone di negazionisti a fare quello che vogliono………………
    – Si riaprono le scuole 7 gg. prima di effettuare le elezioni regionali e referendum…. come se fosse una cosa normale………………
    Insomma l’elenco potrebbe benissimo continuare all’infinito.
    Siamo difronte ad un Paese politicamente moribondo e la cui nave ormai naviga senza capitano nè equipaggio in quanto i passeggeri sono tutti ammutinati silenziosamente ma inesorabilmente e coloro che dovrebbero governare la nave si divertono a farla andare alla deriva facendo suonare la musica del tutto va ben madama la marchesa……………….magari con tanto di trenino delle sardine e peschi vari….la puzza si sente ed è nauseante.
    Non mi capacito perchè continui a commentare extra articolo quando nulla cambia e nulla cambierà nonostante tutto e tutti.
    Allora signori miei andate a dire al ministro Boccia che il tempo è scaduto e se sarà necessario dichiarare la secessione unilaterale del Veneto dall’Italia sarà inevitabile, anche con una secessione forzata naturalmente. Non siamo quattro gatti ma numerosi branchi di lupi assetati di libertà ed autodeterminazione.
    Non tutti siamo in vendita, anzi e non devono credere più che” can che abbaia non morde.
    Se sarà necessario morderemo perchè quando uno Stato non rispetta e non applica la propria costituzione è uno Stato illiberale ed antidemocratico..WSM

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Covid, Como prova le classi alterne

Articolo successivo

Senzasconti, Max Rigano intervista l'ONOREVOLE Bernardelli PRESIDENTE di GRANDE NORD