Il 30% dei cittadini non paga il canone Rai

di REDAZIONErai nn

Crescono i morosi (oltre il milione) e cresce l’evasione (avviata verso il 30%). E’ presto per i numeri ufficiali sulla campagna abbonamenti 2015, ma indiscrezioni di Viale Mazzini raccontano di una crescente preoccupazione. Gli effetti degli annunci del governo sul canone – in primis del sottosegretario Antonello Giacomelli in meitro ad abolizione, riduzione, bolletta elettrica e quant’altro – hanno prodotto nei primi mesi dell’anno – a quanto apprende il VELINO – un aumento della morosità che però  (grazie all’effetto della campagna spot sul canone particolarmente incisiva quest’anno e all’invio di migliaia di avvisi di pagamento) starebbe in parte rientrando. Ma ciò che più preoccupa il settimo piano di Viale Mazzini è l’evasione che è pronta (anche in forza dell’ultimo censimento) a raggiungere addirittura quota 30%. Numeri sui quali l’esecutivo – con in mano una delega in bianco proprio sulla riforma del canone – dovrà riflettere.

Print Friendly, PDF & Email

1 Comment

Rispondi a luigi bandiera Annulla risposta

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Il ruggito del leone scozzese.... due premier per Londra!

Articolo successivo

Pensioni, quanto e quando il rimborso? Il costo della Fornero: 16 miliardi di euro