I centri commerciali devono riaprire nel week end. Basta colpire chi rispetta le regole

“Chiediamo che sia arrivi subito a una decisione per i centri commerciali: devono riaprire nei fine settimana, permettendo a una rete di oltre 30.000 negozi di lavorare con continuita’. L’iniziativa delle saracinesche abbassate e’ un messaggio chiaro: un intero settore e’ in uno stato di crisi da troppo tempo e deve poter ripartire per dare il suo determinante contributo alla ripresa economica. Occorre garantire l’occupazione e il supporto alle tante realta’ produttive dell’indotto. I protocolli di sicurezza, gia’ attivi da tempo, riescono a garantire efficacemente la gestione degli accessi e dei flussi, tenere chiuso nei giorni festivi e prefestivi e’ solo un danno per le aziende che con determinazione rispettano le regole e chiedono di poter lavorare”. Cosi’ Alberto Frausin, presidente di Federdistribuzione.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Turismo: Unimpresa, nel 2020 crollata di 27 miliardi la spesa degli stranieri. Il governo guarda e passa

Articolo successivo

Senzasconti, Boni, Spampinato e Zanello ad Antenna 3