Guerreschi (Grande Nord Mantova): Riparte la Corneliani, qualcuno pensa al Nord

di Marco Guerreschi – Ieri la Corneliani ha riaperto i cancelli. La vita riprende. Un marchio che fa storia nel mondo resiste e torna a competere anche se ad agosto non sarà facile lavorare con il rallentamento delle consegne dell’indotto. Ma che importa!

Non abbiamo sentito gioire i rappresentanti dei partiti che dal Nord sono scesi a Roma. Un silenzio… Parlano di tessere, di sbarchi, ma non del loro territorio. Fosse per loro la Corneliani potrebbe anche chiudere? Risuonano nelle orecchie dei mantovani frasi del tipo “io non faccio politica per il Nord”. Ce ne siamo resi ben conto. La riapertura è stata possibile grazie ai 10 milioni di euro arrivati dal decreto rilancio. Una spinta per convincere il tribunale a ridare all’azienda e ai lavoratori una speranza.

 

 Marco Guerreschi – Grande Nord Mantova

 

Foto tratta la pagina fb di Monica Viviani-Noi siamo la Corneliani

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Default thumbnail
Articolo precedente

Alimentare, fatturato giù del 30 per cento

Articolo successivo

E per Zingaretti la priorità è la legge elettorale. Bernardelli: stato d'emergenza chiediamolo per la presenza dei politic