Green pass in mensa fa litigare persino poliziotti

“Vista la superficialita’ dell’Amministrazione che ha introdotto per tutti i poliziotti l’obbligo del Green pass per accedere alle mense di servizio senza aver avuto preventivamente alcun confronto con i sindacati, il Coisp mette a disposizione le proprie sedi sindacali in tutta Italia per la consumazione dei pasti degli agenti, altrimenti costretti a mangiare per strada”. Cosi’ in una nota Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di Polizia Coisp. “Abbiamo scritto al Capo della Polizia e al ministro dell’Interno per ben due volte – continua Pianese – ma non abbiamo ricevuto alcuna risposta. Fin quando non sara’ garantito a tutti i colleghi il diritto di consumare il pasto in maniera dignitosa, noi saremo a disposizione con le nostre sedi per ospitarli”.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Quando non sanno cosa dire ripescano il ponte sullo Stretto

Articolo successivo

Piemonte, incentivi per tornare a vivere in montagna