Grande Nord: FOTOGRAFARE IL DEGRADO A BESOZZO – LA RICHIESTA DI UN’AMMINISTRAZIONE “CIECA”

Riceviamo e pubblichiamo
Il vicesindaco di Besozzo Coghetto chiede ai cittadini di fotografare ed inviare mezzo mail al Comune le immagini degli edifici e delle aree degradate del paese.
Successivamente, se la segnalazione troverà riscontro, si procederà alla riqualificazione chiamando in causa i proprietari, comunica l’amministratore.
Ottima iniziativa, mi domando solamente queste persone cosa facciano e cosa abbiano fatto in questi otto anni al palazzo per non essere nemmeno a conoscenza degli edifici e delle aree degradate del nostro paese, che non è certo una metropoli.
Nemmeno hanno la visione del territorio che vorrebbero far credere di amministrare?
Ed ora confidano nelle segnalazioni.
L’iniziativa di chiamare in causa i proprietari è certamente lodevole, anche se non sempre attuabile come ben sanno, ma la richiesta ai cittadini sarebbe forse più adatta ad un compito estivo per una classe di prima elementare!
Che l’attuale amministrazione abbia seri problemi di vista è oramai chiaro a chiunque, basta osservare lo stato vergognoso e di abbandono della quasi totalità della nostra rete stradale.
Dobbiamo forse attendere un futuro “bonus fuoristrada” da parte del Governo a loro amico per poter circolare agevolmente all’interno dei nostri confini, si domanda Dario Brunella, segretario per la Provincia di Varese del Movimento Grande Nord e cittadino besozzese.
Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

CEI, 'PER MESSE IN ZONE ROSSE NESSUN CAMBIAMENTO, SERVE AUTOCERTIFICAZIONE

Articolo successivo

Senzasconti, Davide Redolfi e il produttore Guastalla ad Antenna3