Grande Nord e Moratti, da Brescia il Nord rialza la testa per un cammino comune

 

di Roberto Bernardelli e Monica Rizzi – Un incontro, anzi, di più. Quello con Letizia Moratti a Brescia, nell’ambito della maratona che porta il nostro candidato presidente a ricostruire la filiera delle eccellenze del territorio, è stato come ritrovarsi, insieme, dopo cammini paralleli ma con radici comuni.

Grande Nord mette tutte le proprie forze convintamente a disposizione dell’unico progetto che intende far rialzare in piedi i lombardi, fiaccati da più di un decennio di amministrazioni che hanno spento la speranza, improntate alla rassegnazione, allo svilimento, all’umiliazione dell’energia delle imprese, delle comunità, del terzo settore, della cultura. Gente, un popolo, un ingegno mortificati da una pallida visione politica, da una incompetente gestione della macchina della regione più forte d’Europa.

Metteremo fine a questa asfissiante indifferenza, all’abitudine di non affrontare i problemi, di non dare risposte, di far rimbalzare per mesi e anni le questioni riducendole ad una pila di scartoffie.

Liberiamo insieme la nostra terra e ridiamole l’orgoglio di essere una Regione Stato in Europa.

Onorevole Roberto Bernardelli presidente Grande Nord e Monica Rizzi, Responabile organizzativo federale Grande Nord

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Salvini: Scioperi immotivati. E Landini: Matteo non avendo mai lavorato non ha mai avuto bisogno di scioperare"

Articolo successivo

Rizzi: La denatalità si sconfigge se esiste il welfare familiare. Alle donne smettere di chiedere o i figli o il lavoro...