LA DEPUTATA GOISIS: “BOSSI PUO’ FARE QUEL CHE VUOLE COI SOLDI NOSTRI”

di REDAZIONE

PADOVA – «Penso, e come me sono in tanti a pensarlo, che se i soldi della Lega vengono usati da Bossi e dalla sua famiglia, non ci sia nulla di strano né di sbagliato, visto tutto quello che ha fatto Bossi per noi e per il nostro movimento». Lo afferma la deputata veneta della Lega Nord Paola Goisis.

«I deputati, i senatori, i militanti – osserva Goisis -, versano liberamente dei forti contributi al partito. Lo fanno a titolo personale, lo fanno per scelta: non sono soldi pubblici ma soldi versati autonomamente da persone che lo fanno perché decidono di farlo.

Umberto Bossi ha quasi dato la vita per la Lega, se usa i soldi (che i militanti e i parlamentari versano liberamente) per pagarsi il medico, per pagarlo ai suoi figli o per far fronte alle necessità della sua famiglia, io non ci vedo nulla di strano né di male. E per me può tranquillamente continuare a farlo, proprio perché quelli non sono soldi pubblici ma soldi della Lega».

FONTE ORIGINALE: http://www.gazzettino.it/articolo.php?id=197300#IDX

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

BRANDE de' LUCIONI, UN EROE PADANO E ANTIGIACOBINO

Articolo successivo

FOTOVOLTAICO: BASTA CON I FINANZIAMENTI INUTILI