Gibelli (Lega): introdurre il Lombard, una moneta virtuale

di REDAZIONE

“Per la Lega le prossime elezioni in Lombardia sono fondamentali. Per questo abbiamo messo in campo Roberto Maroni, il miglior candidato possibile. E’ necessario infatti vincere per proseguire il buon lavoro fatto dalla Lega in questi 12 anni e per dar vita a grandi rivoluzioni: trattenere finalmente almeno il 75% delle risorse che i lombardi pagano allo Stato e introdurre il ‘Lombard’, la moneta complementare all’euro”. Lo ha affermato il vice presidente e assessore all’Industria e all’Artigianato di Regione Lombardia, Andrea Gibelli.

“Il Lombard -ha spiegato Gibelli- e’ pensato per l’impresa, per immettere liquidita’ e risolvere uno dei problemi che attanagliano l’economia lombarda. Una moneta virtuale dunque, ma che aiutera’ l’economia reale, e che poi potra’ essere convertita direttamente in euro tramite la Regione Lombardia, ma che nel frattempo potra’ aiutare la circolazione di capitali. L’importanza del progetto -ha concluso l’esponente del Carroccio- mi ha portato a organizzare un convegno martedi’ con i massimi esperti del settore per discutere pubblicamente dei benefici del lombard”.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Boom di prestiti per le vacanze, così si sfugge al redditometro

Articolo successivo

Giannino: Fid ha gente capace e vuol mettersi insieme ad altri