Gaeta, un interessante convegno meridionalista

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 ottobre avrà luogo a Gaeta, all’ hotel Serapo, un convegno meridionalista in ricordo della strage che si verificò in quella città nel 1861 ai danni della sua popolazione e dei valorosi soldati borbonici che la difendevano

Un convegno che è da prevedersi assai diverso da quelli che lo hanno preceduto per anni sullo stesso tema poiché, al di fuori della solite manipolazioni sull’argomento, tenderà a mettere in luce le reali caratteristiche di quella più che drammatica vicenda. Di cui nei precedenti convegni si occultavano in genere con cura i fatti e le ragioni che l’avevano in realtà determinata. Basti dire che fra suoi relatori non figurano i soliti “meridionalisti” alla De Crescenzo, Gulì, Dicé, Pino Aprile, Lino Patruno e simili, che ne hanno sempre data una versione non a caso manipolata.

E vi figurano invece relatori come Stefano Surace, il celebre giornalista d’inchieste rivelatosi come il leader di meridionalisti autentici, che recentemente ha tenuto a ristabilirne rigorosamente la realtà dei fatti e connesse responsabilità.

Un convegno che si annuncia dunque particolarmente interessante. Al riguardo riteniamo utile riportare l’annuncio datone dagli organizzatori con a capo Pietro Golia, editore di Controcorrente.

Per info: abcnews@free.fr

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Italia come Alitalia, chiudiamo il rifornimento del carburante e amen

Articolo successivo

Licia Cossetto, una donna di valore che ha sempre combattuto