Fuoco, fuoco, fuoco, fuoco, fuoco, fuoco… boom!

di AFRICAN AMERICAN CONSERVATIVE

Print Friendly, PDF & Email

6 Comments

  1. Servono un vinto e un vincitore.
    Onu,nato,diplomazie varie non sono servite,mai.
    Ora si arrangino.
    Vadano fino in fondo,si scannino.
    Facciano tutto tra loro.
    Stop a diplomazia,e stop alla vendita di armi ai vari movimenti e governi.
    Poi succeda quel che deve succedere.
    Un vinto che subisce le condizioni del vincitore.
    E che la smettano di rompere i coglioni al mondo.

  2. Non ci trovo nulla di ironico in questo. L’argomento su l’occupazione di Israele della Palestina è qualcosa che andrebbe sottoposto a revisionismo. Oddio son antisionista forse? ^^

    • Vediamo.

      Qui prima della seconda guerra mondiale.
      http://www.naval-history.net/ww2mR082MedtoUK.GIF
      http://www.wrvmuseum.org/journal/images/WWII_in_Europe.jpg

      La mappa locale ora:
      http://2.bp.blogspot.com/_vBfoDAPj3Ek/SXNtY7DtlhI/AAAAAAAAAH8/H-D12Uquxzs/s400/Israel.gif

      Qualcosa non torna.. chi ha ragione? Chi ha torto? Vediamo i punti cardine:

      ISRAELE:
      – Israele è un’occupazione legalizzata di casa d’altri (Palestina).
      – Israele è sovvenzionata dagli USA e NATO in generale.
      – Israele è sopravvissuta a decine di sanzioni dell’onu grazie ai veti usa: tutti amano gli ebrei di israele secondo i media. Gli ebrei son buoni e giusti.
      – Israele ha una Marina pesante, Fanteria pesante, Aeronautica pesante.
      – Israele ha centinaia di atomiche (Circa 3-400).

      PALESTINA:
      – La Palestina sopravvissuta è la striscia di Gaza.
      – La Palestina non è sovvenzionata da quasi nessuno (escludendo aiuti umanitari spesso bloccati di forza da Israele, e quel che passa di sottobosco da Syria, Iran, e dalla Lybia di Gaddaffi).
      – La Palestina è un piccolo sobborgo di terroristi che terrorizzano i bravi ebrei, sopravvissuti alla “shoah” (sembra che i morti di allora sian risorti, guardando le revisioni. Almeno 8 milioni di risorti ad Auschwitz, strano no?).
      – La Palestina è armata di razzi Qassam (razzi artigianli a corto raggio) e poche armi di “contrabbando”.

      Facciamo un’analogia: Signor Lorenzo S. domani in CASA SUA le mettono Decine di Zingari (ma van bene anche Ganesi, o SudAmericani) che trafficano droga. Quanto a lei, è sottoposto alle loro leggi, e casa sua diventa CASA LORO. Lei può cercare di difendersi con le forchette. Loro però la possono bastonare con manganelli e le possono anche sparare con Automatiche e Fucili da guerra. Lei, la forchetta.

      Se è d’accordo, allora continui a sostenere Israele.

        • Sig. Simone Tretti, lei ci è o ci fa?
          Ho scritto forse che sostengo Israele?
          Tralasciando il discorso su chi abbia ragione, sostengo che entrambe le parti hanno commesso crimini atroci.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

PAB: convegno a Belluno per spiegare l'indipendenza veneta

Articolo successivo

Fini: il referendum per l'indipendenza lesivo degli interessi del Veneto