FORTE SCOSSA TRA BELLUNO E PORDENONE. NO DANNI

di REDAZIONE

Alla Protezione civile del Fvg non risultano al momento danni per la forte scossa di terremoto registrata alle ore 4.04 di questa mattina tra Friuli Venezia Giulia e Veneto di 4.5 gradi di magnitudo. Il movimento tellurico ha avuto suo epicentro, secondo i dati dell’Ingv, nelle localita’ di Chies D’Alpago, Pieve d’Alpago, Tambre (Belluno), e Cimolais, Claut, Erto e Casso (Pordenone). Tanta paura e numerosissime le chiamate arrivate al centralino di Vigili del Fuoco e Protezione civile, ma al momento non risultano danni. Continuano comunque le verifiche della Protezione civile nelle zone dell’epicentro e in quelle adiacenti. Numerose le persone che sono scese in strada, impaurite, al momento della scossa, che sono pero’ rientrate in casa, una volta constatata l’assenza di danni.

Fonte originale:  agenzia Agi

Print Friendly, PDF & Email

2 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

LA DERIVA DELLA LEGA NORD RACCONTATA GIA' NEL 2006

Articolo successivo

NAPO, UNO CHE NON NE HA INDOVINATA UNA NELLA STORIA