FONTANA: IN LEGA SONO ENTRATI TROPPI ESTRANEI

di REDAZIONE

Attilio Fontana è il sindaco di Varese, il primo cittadino leghista più in vista in Lombardia anche perché presidente dell’Anci regionale. In questa intervista al Mattino di Napoli parla del difficile momento che sta attraversando il Carroccio e individua come uno dei problemi maggiori quello di aver aperto le porte del movimento a politici che nulla avevano a che fare con la Lega.

Per leggere clicca qui sotto:

INTERVISTA A FONTANA

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

CIMBRI, LA VOGLIA DI TORNARE AD ESSERE SERENISSIMI

Articolo successivo

LEGA: LETTERA AI MILITANTI DEL PIEMONTE, BASTA TACERE!