Ferrovie Nord e Cina, scopri le differenze

La Cina quest’anno, sull’onda degli investimenti compiuti nelle infrastrutture per sostenere l’economia, inaugurerà nuove linee ferroviarie per una lunghezza complessiva di 4.400 chilometri. Lo ha comunicato il China State Railway Group. Tra le nuove linee, quelle ad alta velocità raggiungeranno i 2.300 chilometri. Il gruppo ha anche dichiarato che la Cina, mentre lottava per controllare l’epidemia di COVID-19, ha accelerato la ripresa dei progetti ferroviari, con investimenti a capitale fisso nelle ferrovie che nella prima metà dell’anno hanno raggiunto quota 325,8 miliardi di yuan (circa 46,51 miliardi di dollari), in aumento dell’1,2% su base annua.

Ora facciamo un salto sulle linee e sui mezzi di Trenord. Che Regione Lombardia considera un fiore all’occhiello. Scopriamo le differenze? D’altra parte l’efficienza lombarda in questi ultimi tempi è un modello da esportare.

Foto di Ludwig Wallendorff

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Default thumbnail
Articolo precedente

Commercialisti, da oggi è disobbedienza fiscale

Articolo successivo

#Senzasconti, Centrella e Poloni ad Antenna 3