Federalismo fiscale, bolletta da 3,3 miliardi in più. Che sola….

di REDAZIONEbandiera italiana realizzata con blocchi lego

Tra 2012 e 2014 tasse e tariffe locali sono aumentate del 6%, pari a 3,3 miliardi in più, la spesa corrente è cresciuta di 9 miliardi (+2,8%), mentre la spesa per il personale è diminuita di 3,7 miliardi (-6,1%). E’ quanto risulta dal Rapporto su tasse e tariffe locali della Uil anticipato dal segretario generale Carmelo Barbagallo. “A livello nazionale in 10 anni si sono persi nel pubblico impiego oltre 300.000 posti di lavoro e il potere d’acquisto è diminuito di dieci punti percentuali”, ha sottolineato Barbagallo.

Ma al cittadino che viene in tasca? Nulla, escono solo più soldi per tasse. Che bella sola, il federalismo che ci hanno propinato.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Rimborsopoli lombarda, il pm: la politica fatta nei ristoranti, volontà opaca di approfittare

Articolo successivo

Primo marzo, capodanno veneto