Evvai con un altro aumento di luce e gas…

In una fase tanto difficile come quella attuale, in cui le famiglie stanno facendo i conti con le dure conseguenze economiche e sociali dell’emergenza sanitaria, si attenuano gli effetti positivi in termini di risparmio rispetto ai precedenti trimestri, con una maggiore spesa a cui sara’ difficile far fronte. E’ il commento di Federconsumatori all’aumento delle bollette di luce e gas. “Gia’ prima dell’emergenza sanitaria nel nostro Paese avanzava in maniera allarmante il fenomeno della poverta’ e della discriminazione energetica, a farne le spese sono soprattutto persone anziane e giovani studenti fuorisede” si legge in una nota.

Federconsumatori sottolinea che “proprio in quest’ottica, come rivendichiamo da tempo, e’ giunto il momento di agire concretamente anche sul versante della tassazione, operando una riforma complessiva di oneri accise e balzelli che, in vario modo e in varia misura, pesano sulle tasche dei cittadini. Particolarmente onerosi gli oneri di sistema in bolletta (per una riforma dei quali abbiamo sostenuto una petizione), che servono a finanziare tra le altre cose gli sgravi alle imprese energivore (ovvero quelle aziende che consumano enormi e smisurate fonti di energia), una politica in totale controtendenza rispetto gli annunci del Governo all’insegna di una svolta green”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Monza, la mozione di Grande Nord per scontare la Tari

Articolo successivo

Aeroporto Catania, striscioni 'Leghisti not welcome'