Etnofarmacologia insubrica, come la storia ci cura

 Cena simposio sul tema
ETNOFARMACOLOGIA INSUBRICA
al Circolo Ra Ca’ dur Barlich di Varese. VENERDì 20 NOVEMBRE 2015 alle ore 20:00
interverrà Gabriele Peroni, erborista in quel di Viggiù, sul tema “Etnofarmacologia insubrica”.terra insubre
Sarà una serata alla scoperta delle principali piante della farmacopea tradizionale e i loro usi presso le nostre popolazioni, dalle valli del Canton Ticino sino al Po, i loro nomi locali nella lingua insubre, ecc.
La cena simposio, per questa occasione rigorosamente vegetariana (menu: risotto alle piccole verdure, tomino e verdure alla griglia, dolce), comincerà alle ore 20:00; aperitivo dalle ore 19:00.
Il costo della serata è di 25 € (20 € per giovani e studenti).
L’evento è riservato ai soci. La tessera del Barlich costa 5 € euro annui (per i soci di Terra Insubre ridotta a 2 €).
Posti limitati. Per prenotarsi scrivere entro giovedì 19.11 a: segreteria@terrainsubre.org
Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Le riforme economiche del Carroccio rilanciate dalla tv svizzera: "Salvinomics"

Articolo successivo

Vivereveneto e lindipendenzanuova su censimento e autodeterminazione, i fondamenti legali