Elezioni midterm: gli Usa non hanno avuto lo tsunami rosso, battuta di arresto per il ritorno di Trump

Con i risultati della notte elettorale americana ancora incerti, una cosa è chiara: non c’è stata la ‘red wave’, lo tsunami rosso che i repubblicani si sentivano già in tasca e, soprattutto, sembra essere fallita la rivincita che Donald Trump aveva affidato ad un esercito di candidati Maga e in moltissimi casi negazionisti, cioè che non riconoscono la legittimità della presidenza Biden. E la scommessa perduta dell’ex presidente è destinata a rendere più complicati i suoi piani per una nuova candidatura alla Casa Bianca, per la quale circolava già la data del 15 novembre.

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Prove di tregua da Mosca? Pronti a dialogare con Ue. Oggi il segretario generale Nato a Roma

Articolo successivo

Il viaggio del NYT su un volo Ati. Dopo Alitalia ancora Alitalia?