Effetto discoteca. Esauriti i posti in terapia intensiva a Cagliari, bloccati interventi su altre patologie

“I posti nella terapia intensiva dedicata ai pazienti affetti da coronavirus dell’ospedale Santissima Trinita’ sono esauriti, adesso stiamo pianificando l’apertura della seconda terapia che avevamo organizzato per i casi no covid”. Lo ha detto all’ANSA il direttore sanitario dell’ospedale Covid di Cagliari, Sergio Marracini. “Erano otto i posti disponibili nella prima terapia intensiva dedicata al Covid-19 – ha precisato – nella seconda ci sono altri otto posti. Dovevano servire per riprendere l’attivita’ chirurgica all’interno dell’ospedale, avevamo programmato degli interventi. Adesso incontrero’ i primari e vedro’ come gestire il lavoro”. (

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Corsa al vaccino in 9 per uscire dall'incubo pandemia

Articolo successivo

Covid, il bollettino di guerra del disastro lombardo in corsia