E’ nata la “Nuova Russia”, Donetsk e Lugansk insieme

di REDAZIONE

Da oggi, c’è uno Stato in più. Le autoproclamate Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk si sono unite in un ‘nuovo Stato’: lo ha annunciato il presidente della Repubblica di Donetsk, Denis Pushilin, citato dalle agenzie russe. La denominazione scelta è quella di Novorossiya (Nuova Russia).

I “premier” di Donetsk, Alexander Borodai e quello di Lugansk, Alexei Karyakin hanno affermato che «non riconosciamo il presidente e il parlamento dell’Ucraina: le Repubbliche di Donetsk e Lugansk sono Stati indipendenti. Riconosceremo il governo del nuovo presidente che sarà eletto (a Kiev, ndr) se loro riconosceranno la nostra indipendenza» e «ritireranno immediatamente le truppe dal nostro territorio».

Print Friendly, PDF & Email

2 Comments

  1. Quanti “veneti”, quante “padanie” sarebbero potute nascere se ci fosse stato lo stesso grado di risolutezza…
    (regione, territorio soggiogato) Veneto vs (stato libero indipendente e sovrano) Nuova Russia: quando si mettono a confronto le parole con i fatti

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Bangladesh, le donne diventano artigiane per mantenere la famiglia

Default thumbnail
Articolo successivo

Marine Le Pen e il Front National primo partito di Francia col 25%