E Bonaccini boccia il governo sul Dpcm. Tutto bene a sinistra?

“Di certo il governo ci lascia sempre poco tempo per esaminare i decreti. Questo va detto. Il tema vero è che ci hanno dato poco meno di un ora per dare un parere che abbiamo condizionato”. Lo ha detto il presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, intervenendo a Zapping su Radio 1 Rai. “Nelle modalità al Governo bisognerebbe dargli un 5,5, per dirgli che viene rimandato e deve migliorare per come si comporta. Sulla modalità – ha aggiunto – con cui ci ha mandato questo Dpcm non arriva alla sufficienza. Nel merito però ci sono cose che abbiamo chiesto anche noi”.

Zingaretti, che fa parte della stessa casa, stia in guardia.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Allarme trasporto locale: sotto l'80% caos fermate. Bernardelli: primo biglietto da visita dello Stato

Articolo successivo

Federazione Cuochi: Restrizioni locali alla cieca. Siano in base alla capienza, non siamo tutti uguali