Di certo la politica non ha problemi a pagare l’affitto. Chi è stato in lockdown parecchio…

 

di Giancarlo Rodegher – Conosco molto bene il settore dell’artigianato e posso assicurare che sono tutti, dico tutti con l’acqua alla gola. Mesi di affitti impagati, bollette lasciate nel cassetto, scadenze fiscali che saranno ignorate. D’altronde cosa possono fare se già prima del corona virus si era conclamata una certa crisi ?
Chi sta a Roma non ha capito nulla della vita reale. Eppure quelli del M5S dovrebbero saperne qualcosa dato che la maggioranza era disoccupata prima di fare bingo con la politica.

Al contrario di Conte e del ministro Gualtieri che dovrebbero conoscere la realtà economica del paese ma si lasciano trasportare dalla solita burocrazia romana fatta di infarcimenti vari ed inutili richieste di documentazione e dichiarazioni quando lo Stato conosce anche quali mutande portiamo.
Lo Tsunami che sta per arrivare è inimmaginabile per chi prende 20.000 euro al mese tutto compreso ed è invece incomprensibile come possano aver pensato come un piccolo o medio imprenditore possano risolvere i loro problemi economici con 600-800-1.000 euro al mese per i mesi di chiusura imposta.

Come sempre e come al solito scaricano sui sudditi qualsiasi avversità che sia un terremoto o una frana o una inondazione, acqua alta, o coronavirus.

Insomma, arrangiatevi perché noi vi guardiamo dall’alto delle nostre filippiche e delle nostre contrapposizioni politiche. Voi non contate nulla mentre noi siamo i vostri onorevoli rappresentanti.
Ripeto e riconfermo che solo con elargizioni a fondo perduto e di importi congrui si potrebbe uscire abbastanza decentemente dalla crisi che sarà in ogni modo lunga, al contrario questi signori che stanno al governo non sanno quello che fanno e a poco servirà fargliela pagare alle prossime elezioni se il paese sarà in ginocchio.
Chi vuol intendere intenda e chi no vada a farsi curare per acquisire senso pragmatico e visione reale della realtà.

Photo of Visuals

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

L'Europa sgancia (81 miliardi gratis) il grano. I sovranisti diranno ancora no?

Articolo successivo

Infermieri Covid a domicilio: "La Regione Lombardia non ci paga. Così falliamo. E non ci fa i tamponi"