/

Degrado? Del cittadino e del governante. Massa acefala al pari della casta nullafacente

la_casta_N

Il degrado alberga nella inciviltà della maleducazione dell’uomo, che sia cittadino e che sia governante. Accomunati dalla volgarità del loro comportamento, sia individuale, sia collettivo. Ergo la massa acefala, è paragonabile alla casta politica nullafacente. Il degrado è deteriorata disarmonia, è arrogante disordine, è abominevole incuria dell’anima genetica sociale.

Rosanna Marani

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Il Parlamento salva Azzolini. E se ne vanta. I politici non si processano, i cittadini sì

Articolo successivo

Muro Ungheria pronto ad agosto: "L'Europa deve restare in mano agli europei"