Dal blitz di Cortina si evince l’idiozia del Fisco italiano

di MARCO CHIERICI

L’Agenzia delle Entrate ha dichiarato ieri di aver ricavato circa due milioni di euro a favore del Fisco dopo il celebre blitz di Cortina durante le feste natalizie del 2011. Hanno impiegato 3 anni per fare i conti?! Va beh…

Peccato che di milioni se ne siano persi forse dieci volte tanto (dichiarazioni del Sindaco) per i mancati introiti derivanti dal turismo, proprio a causa del blitz  della guardia di finanza. I ricchi turisti, intimoriti dai controlli, hanno cambiato direzione e prenotato all’estero i loro soggiorni. Bell’affare del nostro Stato. Una mossa di simile intelligenza l’abbiamo potuta costatare con il superbollo auto, balzello ancora attivo per chi possiede auto con più di 185 kw di potenza e considerati quindi ricchi (anche se queste auto sono usate e di valore commerciale spesso minore di un’utilitaria).

Se il signor Fisco fosse un manager in un’azienda privata, sarebbe già stato licenziato a pedate nel sedere mille volte e anche citato per danni, enormi danni economici. Tassiamo il paese con aliquote da fare impressione portando l’Italia ad essere la nazione più bastonata al mondo e naturalmente aumenta l’evasione. Ma va…che stranezza. Un dipendente costa anche 2,7 volte all’azienda quanto lui percepisce? Chi ha il coraggio si affida a lavoratori in nero. Un altro affarone per il Fisco. E così, di questo passo, potremmo andare a rispolverare notizie del genere e anche dimostrare che ogni volta che il Fisco prende un provvedimento “punitivo” verso il cittadino, il boomerang torna nei denti e, ahimè quei denti sono nostri…

Print Friendly, PDF & Email

14 Comments

  1. Si evince?? tuttalpiù si conferma la teoria.. non c’è bisogno di evincere niente. l’idiozia del fisco italiano è un assioma

  2. ma xkè i ns Sindaci assieme a tutto il Konsiglio Komunale (magari koinvolgendo anke i komuni limitrofi e xsino la Regione) non protestano vigorosamente nè si oppongono a kueste “intemperanze” degli armigeri di stato italiano ke portano solo diskredito e danno alla nostra popolazione !?

    … xkè kuesti prezzolati romanofili di stato italiano possono fare “spakkate” latrocinee e tangentiste kontro la popolazione impunemente, senza nemmeno preavvisarla, ritenendo tutti dei delinkuenti !?

    … xkè non fanno azioni mirate e non furtuve, kome dovrebbero e non kueste retate improvvisate da stato koloniale, becero, ladro e mafioso ke usa l’autorità della forza e l’arroganza del potere x sovvertire ogni regola demokratika x imporre la loro tirannia !?

    GdF e Garabbbineri, sono diventate le Guardie Karcerarie della popolazione (ed i territorio di kuesto skuallido stato italiano “una prigione da kuarto mondo”) aizzate e dirette da prefetti, magggistrati e boiardi italiani, estranei alle nostre popolazioni ed usurpatori dei diritti d’autorikonoscimento e serenità di vita della nostra Gente, dei nostri popoli NON MEDITERRANEI ma Padano_Alpini …

    • … la loro azione non è di kontrollo e prevenzione, ma repressiva e punitiva… in xfetto stile mafioso e nazi_fascista… konfigurabile in TERRORISMO di STATO ! …

      • una xfetta dimostrazione di kome uno stato vorace, foresto ed estraneo al bene dei cittadini, di stampo koloniale, centralista-accentratore, razzista e ladro kome kuello italiko, gestito dall’amministrazione romana,
        possa trasformare il PIZZO, di kriminale prassi, ESTORTO dai mafiosi, a mezzo picciotti armati, in riskossione legalizzata impositiva, dei tributi a mezzo agenti armati ed all’uopo preposti, scelti ed inkarikati…

  3. 2 milioni recuperati dall’evasione fiscale e 5 miIioni di minore introito per gli alberghi e negozi di Cortina, facendo scappare i turisti, con minor iva e tasse pagate e diversi disoccupati in più da mantenere.
    BEL RISULTATO.

  4. Evitare il più possibile di foraggiare lo stato occupante dovrà essere d’ora in poi un dovere civile e morale.

    Le zecche senza sangue non sopravvivono.

  5. Si tratta di azioni squadriste e dimostrative da parte di uno stato demenziale e vessatore.
    Questa non è lotta all’evasione, ma terrorismo fiscale.

    La migliore azione che un fisco acuto potrebbe attuare è la semplice riduzione all’osso del peso fiscale, cioè tasse bassissime e semplici ,meglio se su base volontaria.

    Invece il fisco ha programmato di ridurre noi sudditi all’osso.
    Un sacco di ossa.

  6. Decisamente un articolo stupido. La lotta all’evasione è sempre giusta. Se degli evasori non sono più andati a Cortina per timore di essere scoperti ben venga, Cortina ha bisogno di gente migliore, non della feccia.

    • La lotta all’evasione è giusta solo se le pretese dello stato sono commisurate al livello dei servizi che offre. Oltre, è avidità.

    • Cortina come tutte le città turistiche ha bisogno dei soldi che portano i visitatori e basta.
      Se proprio vuole preoccuparsi di chi ha bisogno di gente migliore rivolga il suo sguardo moralista verso roma che è per mantenere quei criminali lì che altrove ci si deve ingegnare per tirare avanti

  7. Tutto sto casino per due milioni di euro,silenzio tombale per gli 87 miliardi di euro di multa per le slot machine succhiasoldi.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

La tempistica quantomai sospetta degli arresti indipendentisti

Default thumbnail
Articolo successivo

Terra Insubre alla corte dei Visconti. E si parla di Serenissimi