Cronache da Marte: multati per errore, la Svizzera rimborsa gli automobilisti

Automobilisti multati per errore. autoveloxIl radar della Polizia cantonale bernese scattava quando i veicoli superavano i 50 km/h, ma il tratto era a 60 km/h
MOUTIER (BE) – La Polizia cantonale bernese ha inviato per sbaglio multe a 58 automobilisti dopo un controllo di velocità effettuato a Moutier. Il radar scattava quando i veicoli superavano i 50 km/h, quando sul tratto in questione il limite era invece di 60 km/h. Agli automobilisti è stata inviata una lettera e le multe saranno annullate, ha annunciato oggi la polizia, che parla di un errore nell’installazione dell’apparecchiatura. Gli importi già versati saranno rimborsati. Il controllo è stato effettuato la mattina del 4 giugno.

(corrieredelticino.ch)

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Addio a Bortolussi, il padre della Cgia di Mestre

Articolo successivo

Il nuovo ordine mondiale secondo Putin