Covid, Como prova le classi alterne

Non le targhe alterne ma le classi alterne: a Como, date le incertezze sui trasporti, le scuole superiori hanno deciso di alternare didattica a distanza e in presenza. All’Itis Magistri – riporta la Provincia di Como – lunedi’ saranno il classe le prime dalle 9 alle 11 e le terze dalle 10 alle 12; il giorno successivo le seconde (8-11), le quarte (9-11) e le quinte (10-12). E poi l’orario sara a rotazione in due gruppi. L’ok definitivo dovra’ arrivare dal consiglio di istituto della settimana prossima. Intanto “i primi giorni – ha spiegato la preside Laura Rebuzzini – saranno anche l’occasione per imparare e affinare la procedura” che dipendera’ anche dalle “nuove indicazioni sui trasporti”. Alternanza anche al liceo Govio fra le seconde e le quinte da un lato e le terze e quarte dall’altro che faranno una settimana in classe e una a distanza, mentre saranno sempre in presenza le prime. E comunque sara’ sfalsato anche l’orario di ingresso: 8-13 per il biennio e 9-14 per il triennio.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Turismo, stagione da dimenticare: 65 milioni di presenze in meno. A Nordovest il dato peggiore

Articolo successivo

Il ministro Boccia: autonomia quasi pronta, tra gli esperti Maroni. Bernardelli: allora siamo a posto