Corneliani, si riparte. Guerreschi (Grande Nord Mantova): interventi a tutela del Nord che produce

di Marco Guerreschi – Alla fine è stata trovata una quadra. La Corneliani può riprendere a lavorare e con essa tutti i dipendenti e il territorio. L’iter di approvazione da parte del tribunale alla ripresa dell’attività lavorativa, avrà la durata prevista di circa una settimana.”Dopo questo opportuno passaggio, potrà ripartire la produzione aziendale. Fino a tale momento – sottolineano i sindacati – confermiamo la volontà di proseguire con le iniziative di mobilitazione in atto oramai da 40 giorni”.

Grazie all’intervento del ministero  dello sviluppo economico che ha garantito dal decreto rilancio i 10 milioni necessari per sbloccare lo stallo, si apre uno spiraglio di notevole importanza. Va da sè che i segretari nazionali di Filctem, Femca, Uiltec, Paoloni, Salvatoni, Piras si dichiaraìino soddisfatti per il raggiungimento di questo importante accordo: “Permane però la richiesta nei confronti della proprietà di versare nuovo capitale di rischio – spiegano – per garantire sostegno e concretezza di lungo termine al nuovo piano statale”.

Speriamo che sia solo l’inizio della rinascita.

Marco Guerreschi – Grande Nord Mantova

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Sit in Grande Nord e Forza Italia a Gorgonzola. Olivieri (GN): chiarezza su futuro dei nidi per l'infanzia

Default thumbnail
Articolo successivo

De Luca sulle mancate zone rosse: "Milano non si ferma"? Poi si son fermati a contare i morti. E sulla scuola: noi siamo autonomi rispetto a Roma