Controinformazione, la Russia che non si vede

di REDAZIONEucraina

E perché no? Perché non ascoltare anche quello che la stampa ufficiale non dice, non racconta, non fa vedere?

Avere più fonti è sempre meglio, nutrire dubbi è sempre utile. Non uniformarsi al pensiero unico dell’informazione di più facile accesso non costa sempre fatica, basta solo avere voglia di allargare l’orizzonte.

Sulla vicenda russa, c’è anche questo da vedere.



http://www.youtube.com/watch?v=CCbkNf74a7I&feature=youtube_gdata_player

Print Friendly, PDF & Email

1 Comment

  1. Bello lo spezzone su Eltzin, peccato che non lo vedranno in molti al di fuori di youtube.
    Peccato che alla fine questo messaggio si rivolge agli uomini di paglia europei definendoli leader ed esortandoli a mollare gli usa.
    Lì si deve esortare la popolazione europea a dare il giro a cagnacci e cagnetti

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Il film di parole sulla Scozia/1

Articolo successivo

Secondo la finanza, l'indipendenza porta incertezza. La paura fa 90...