Con la crisi e le tasse andiamo tutti a fare… un bagno. In piscina

di TONTOLO

Le sette piscine comunali all’aperto di Milano hanno fatto registrare ingressi da record per tutto il periodo estivo. La media dell’aumento delle presenze, infatti, ha superato il 26% tra il 2 giugno e il 19 agosto, rispetto allo stesso periodo del 2011. In totale il numero di coloro che hanno voluto trascorrere qualche ora rinfrescante nelle piscine comunali è passato da 231.391 nel 2011 a 292.700 quest’anno (+26,50%).

Ecco, siccome la crisi economica e il governo super tassatore ci stanno mangiando pure le mutande, ce ne andiamo tutti a fare un bagno. In piscina…

Ps. Al tempo in cui ero giovane, in Brianza, mandare qualcuno a “fare un bagno” era una forma un po’ meno rozza di mandarlo a fare in culo).

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Usa verso la recessione se non sarà evitato l'aumento delle tasse

Articolo successivo

Monti: "La gente ha capito l'importanza dei sacrifici che ho chiesto"!