La casta dei candidati ha la sua colonna sonora

di JOHN GALT

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Amartya Sen contro l'austerità praticata in Europa

Articolo successivo

Consumi a picco: son tornati ai livelli di 50 anni fa