Col fischio che passa la flat tax. Dopo “aboliremo la Fornero”, l’altro flop della Lega

“La riforma fiscale sta imboccando la direzione giusta: meno tasse per il ceto medio, per chi lavora e per chi fa impresa. La flat tax non passa e la progressivita’ fiscale si conferma bussola dell’azione del Governo”. Lo dichiara il segretario del Pd, Enrico Letta. “Grande attenzione poi – prosegue Letta -all’ambiente e allo sviluppo sostenibile. La nostra idea di aiutare le donne che entrano, o rientrano, nel mondo del lavoro e i giovani ha trovato ascolto. Cosi’ come il fisco digitale per semplificare la vita ai cittadini e abbattere l’evasione. Ora la palla passa al Governo, continueremo a lavorate con ancor piu’ determinazione per un fisco piu’ moderno e piu’ giusto”.

Detto fatto, insomma. La Lega doveva abolire la legge Fornero, non è successo. Doveva togliere le accise, ci sono ancora e la benzina è anzi salita di prezzo. Doveva introdurre la flat tax e invece non ci sarà, come annuncia pure l’alleato di governo. Complimenti per la trasmissione.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Lombardia, i gazebo di Grande Nord per firmare contro la doppia tassa sulle pensioni

Articolo successivo

Forse ma forse le discoteche riapriranno il 10 luglio. Il governo dell'incertezza regna sovrano