Coerenza alla poltrona: 533 cambi di gruppo, 10 al mese in Parlamento

chartdi OPENPOLIS – Non si ferma il giro di valzer parlamentare a Palazzo Madama. Nell’ultima settimana altri 3 cambi di gruppo: Grasso, Calderoli e Piccoli portano il totale del senato a 234. Insieme a quelli di Montecitorio, sono ora 533 i cambi di casacca da inizio legislatura.

Chi per un motivo e chi per un altro, dal centrodestra al centrosinistra, i politici della XVII legislatura continuano a essere in perpetuo movimento. Negli ultimi giorni Palazzo Madama ha visto ben 3 senatori protagonisti degli ennesimi cambi di gruppo. Più precisamente parliamo di: Pietro Grasso, presidente del senato, che è passato dal Partito democratico al gruppo Misto, Roberto Calderoli, vice presidente del senato che ha lasciato la Lega nord per passare anch’egli al misto, e infine Giovanni Piccoli che dopo aver lasciato Forza Italia neanche un mese fa, ci fa ritorno.

Da inizio legislatura il 43,13% di Palazzo Madama ha cambiato gruppo almeno una volta, parliamo per l’esattezza di 138 senatori. Insieme ai 204 transfughi della camera, sono ora 342 i parlamentari coinvolti dal giro di valzer politico, il 36% degli eletti. I due rami messi insieme hanno totalizzato 533 cambi di casacca

La media mensile dalle politiche del 2013 è più di due volte superiore rispetto a quella della scorsa legislatura. Dal 2008 al 2013 i cambi di gruppo al mese erano poco più di 4, ora sono circa 10.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Certi "politici" che sgomitano al Nord come nelle Malebolge dantesche

Articolo successivo

Stato latitante, giustizia politicante. Indovina che Paese è?