Cecchetti (Lega): “Vendola assume 200 dirigenti, che pagheremo noi”

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

La vera secessione dall’Italia il Meridione l’ha già fatta visto che, a quanto pare, le norme e i vincoli che stanno uccidendo il Nord, al Sud non esistono. La faccia tosta con cui il governatore della Puglia annuncia l’assunzione di 200 nuovi funzionari regionali è uno schiaffo alla Lombardia, che sta versando lacrime e sangue solo ed esclusivamente per tappare i buchi e gli sprechi degli altri” Così Fabrizio Cecchetti (Lega Nord), Vicepresidente del Consiglio Regionale.

“E’ chiaro che saranno ancora una volta i cittadini lombardi a pagare l’assistenzialismo di Vendola. E questo, in un momento di crisi, non è più accettabile. E’ ora di finirla di farsi prendere in giro: l’unica strada per uscire da questa situazione è l’indipendenza della Lombardia.”

Ufficio Stampa – Gruppo Lega Nord – Consiglio Regionale della Lombardia

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Valdegamberi: "Sì dei giuristi al referendum per l'indipendenza del Veneto"

Articolo successivo

Crisi, dichiarazioni 2011: il 32% delle società in perdita