CECCHETTI: CALDORO NON AVRA’ UN SOLO EURO

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

In merito alle nuove dichiarazioni del Governatore campano, Stefano Caldoro, sui fondi del Patto di stabilità, è intervenuto il Presidente della Commissione Bilancio di Regione Lombardia, Fabrizio Cecchetti.

“Inutile ribadire ancora – dichiara Cecchetti – che Caldoro non avrà un solo euro dei soldi congelati dal Patto di stabilità. A parte questo però sono necessarie alcune precisazioni. Anzitutto le risorse di cui parla non sono “di tutto il Paese” come sostiene, o come piacerebbe a lui, ma sono solo ed esclusivamente dei cittadini di quei Comuni. In secondo luogo dire che sarebbero gli abitanti del Mezzogiorno a pagare “con la loro fiscalità” le pensioni d’anzianità del Nord è qualcosa di veramente vergognoso.

La “fiscalità” di cui parla Caldoro è quella di una Regione, la Campania, dove si evadono 51 euro ogni 100 di imponibile. Inoltre è bene ricordare che i nostri cittadini la previdenza se la sono pagata da soli e con la fatica del loro lavoro, cosa che non si può certamente dire per le tante pensioni d’invalidità guarda caso concentrate in misura sospettosamente alta proprio alle latitudini del signor Caldoro. Detto questo, venire ancora a piangere miseria dopo 140 miliardi di euro buttati in Cassa del Mezzogiorno e AgenSud per 40 anni consecutivi, dopo i tanti e troppi trasferimenti passati e attuali e dopo i copiosi fondi FAS dell’UE, pare francamente – conclude Cecchetti – un’operazione un po’ pietosa, per non dire totalmente ridicola.”

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

ECCO LA LISTA STIPENDI DEI GRANDI BUROCRATI

Articolo successivo

IL RIARMO DI PUTIN E IL TIMORE DELL'OCCIDENTE