Cateno De Luca: Obiettivo Taormina per Sud chiama Nord

 “Andiamo avanti senza se e senza ma. Il percorso è stato tracciato ed entro domenica 29 gennaio i soggetti politici che condividono il progetto ‘una marcia in più per Taormina’ è giusto che prendano posizione alla luce del sole. Non si può subordinare l’adesione ad un progetto in funzione del ruolo che si andrà a ricoprire. Con me non funziona così! Il nostro è un progetto alternativo rispetto a chi amministra ea chi ha amministrato Taormina. È un progetto concreto che parte subito dal lavoro serio che riguarda il nostro programma elettorale”. 

Così il leader di Sud chiama Nord Cateno De Luca, candidato a sindaco di Taormina, al termine della passeggiata elettorale di ieri nel centro della perla delle Jonio. “Da quando il 6 gennaio ho ufficializzato la mia candidatura a sindaco di questa città – ha detto De Luca – si sono registrate diverse prese di posizione. Ringrazio quanti, ricoprendo cariche istituzionali, hanno inteso manifestare da subito la vicinanza al nostro progetto rassegnando ledimissioni dai ruoli ricoperti”. I nomi sono stati fatti, nel suo intervento, dal coordinatore regionale di Sicilia Vera Danilo Lo Giudice: si tratta dell’ex assessore Andrea Carpita, dei consiglieri Salvo Brocato, Stefano Loria, Giuseppe Sterrantino, Alessandra Cullurà, Salvo Abbate e di Stefano Loria, consigliere del cda di Asm”. Prossimo passo l’inaugurazione del comitato elettorale fissata per domenica 5 febbraio alle 18:30.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente

Anche la Cgil: Ma per favore, è una priorità il ponte sullo Stretto?

Articolo successivo

Finanza a Malpensa. Incgiesta su aerotaxi: 328 società e voli chartes, 2,7 milioni di evasione