Raggio di sale - Page 121

Il senatore veneto “assenteista” campione di 3142 missioni

di TOMMASO MINETTI SU: VALERIO ALBERTI Un curriculum di tutto rispetto per il fratello dell’ex sottosegretario alla giustizia Elisabetta Alberti Casellati. Prima direttore sanitario dal 1987-1999 in aziende ospedaliere a Padova, Pordenone e Verona, successivamente direttore generale dell’Azienda ospedaliera scaligera, dell’Ulss 20 e dell’Ulss3 di Bassano del Grappa. Nel 2012 viene nominato presidente di FIASO…

Il Senato se la prende con gli uccelli. Chi paga la condanna comunitaria?

di TOMMASO MINETTI SU: LAURA PUPPATO La combattiva senatrice trevigiana è insieme alla collega Monica Cirinnà, l’unica del suo partito (PD) ad aver votato contro il vergognoso e anacronistico testo approvato dal Senato che consentirà l’utilizzo dei richiami vivi. Le associazioni animaliste insorgono, denunciando (a ragione) quella che definiscono «una delle pratiche più violente e…

Chi crede alla guerra “pulita” di Israele a Gaza?

di ANDREA CARLO MONTI Se in passato non hai gridato allo scandalo quando migliaia di protestanti sono stati uccisi e feriti dalla Turchia, dall’Egitto e dalla Libia, quando più vittime che mai sono state impiccate dall’Iran, donne e bambini sono stati bombardati in Afghanistan, intere comunità sono state massacrate in Sudan, 1.800 palestinesi affamati ed uccisi…

Italia inabissati! Schettino-Party senza vergogna

di ROBERTO BERNARDELLI La parola vergogna non esiste più nel vocabolario di questo Paese che ci imprigiona. Tutto è concesso nello Stato degli impuniti, che sfidano anche la morte, tanto si sentono eternamente Dei degli abissi. Mentre il mondo ha puntato i fari sulla processione funebre della Concordia, già di per sè  simbolo dell’Italia incagliata…

Il giallo del boeing della Malaysia abbattuto. Aveva i colori russi

di DISCANTABAUCHI Un amico in tarda serata mi scrive e mi dice: mai hai letto? Letto cosa? E allora mi invia due interessanti notizie controcorrente, la prima dalla “Voce della Russia”. “Testimoni che osservavano il volo dell’aereo passeggeri malesiano hanno visto una manovra d’attacco di un caccia delle forze aeree ucraine, dopodichè il Boeing si…

Il congresso straordinario del no euro, Milano come Palermo

 di STEFANIA PIAZZO “…E siccome questa moneta non va bene, non chiediamo che sia Milano e la sua economia, la sua società, a pensare ad un euro moneta di scambio con le regioni più vicine per velocità e ambizione. No, diciamo che Milano deve rallentare e prendere il passo di chi non ce la fa”.…

Su 1 milione di disoccupati, 420mila sono autonomi

di REDAZIONE Come  ha ricordato la Uil, del milione di lavoratori che in questi ultimi sei anni di crisi economica ha perso il posto di lavoro, oltre 420.000 sono lavoratori autonomi . “Sia autonomo o dipendente, quando un lavoratore perde il posto ci troviamo di fronte ad un dramma sociale. Tuttavia, a differenza dei lavoratori…

Lombardia, una rappresentanza del piffero

di BRUNO DETASSIS C’è una questione. Si chiama rappresentanza. Non è di moda, ma è la questione di fondo. C’era una volta un Nord con una speranza, la speranza almeno di pesare nelle scelte della politica. Aveva la forza, forse, quel Nord, di discutere con Roma, anzi, di “trattare”, parola magica. Se non per essere…

Andare dal dentista è di destra o di sinistra?

di ELSA FARINELLI Il dentista non è un argomento indipendentista, autonomista, federalista. Forse. Eppure in un sistema sanitario sano, potersi permettere il medico che cura le patologie della bocca, ci sembra un grande fatto di libertà e di giustizia. Invece no. Ma è comunque un incubo economico. Lo è per milioni di persone che non…

Napoli come la Svizzera. Il film di De Laurentis

di DISCANTABAUCHI Una volta Napoli era un’altra cosa. C’era persino un decreto prefettizio che indicava come pulire la mattina le strade dei vicoli, come rimuovere i rifiuti degli artigiani. C’era la reclusione per chi conferiva l’immondizia abusivamente altrove. Ma accadeva secoli fa. Ci ritorneremo su queste pagine, giusto perché i politici hanno la memoria corta.…