Raggio di sale - Page 116

Gli svizzeri rifiutano una cassa malattia pubblica. Vedono l’Italia

RASSEGNA STAMPA di SVIZZERATV.IT – Gli svizzeri continueranno ad assicurare la propria salute presso le 61 compagnie private esistenti (dette “casse malati”), e i ristoranti del Paese rimarranno assoggettati a un’IVA normale dell’8%, contro il 2,5% applicato ai take-away e alla vendita al dettaglio di prodotti alimentari. Entrambe respinte, dunque, le iniziative federali sottoposte a voto…

Dalla fantasiosa Macroregione al referendum vero. Se la sinistra non fa muro

di CLAUDIO BOLLENTINI Il recente referendum indipendentista in Scozia ha acceso i riflettori sulle tante vocazioni separatiste presenti in Europa, dai baschi e catalani in Spagna, ai fiamminghi in Belgio, per non parlare degli indipendentisti corsi in Francia e così via, l’elenco comprende veramente centinaia di movimenti presenti un po’ dovunque. Compresa l’Italia. Si è…

Veltri: confisca beni mafiosi? Una bufala di Stato e ministri dell’Interno

di STEFANIA PIAZZO La tv svizzera in dieci giorni a fine agosto, ha realizzato quattro servizi sulla ‘ndrangheta. Hanno parlato procuratori, e anche un ex reggente di cosca crotonese, Luigi Bonaventura. Sapete che ha detto? Che “la ‘ndrangheta è ovunque”, da 40 anni. La Svizzera almeno ne scrive e si interroga dopo la scoperta di…

I precari dell’Istat bloccano i dati Istat sui contratti. Chi la fa, l’aspetti

di DISCANTABAUCHI Ironia. Coincidenza. Ma quando la statistica per fare il proprio mestiere, cioè raccogliere i dati economici, dire quanti disoccupati ci sono, quanti cittadini sono al lavoro, impiega personale precario… ti puoi anche aspettare che la parabola sia quella di vedere l’Istat impallato perché i propri precari si mettono in assemblea e congelano la diffusione dei…

Una povera Europa: da Kiev a Londra, passando per Madrid

di PIETRO REINA E’ francamente avvilente constatare come l’Europa segua gli Stati Uniti sulla disputa tra Ucraina e Russia. La politica estera degli Stati Uniti dell’ultimo decennio ha dato una pessima prova delle capacità lungimiranti della classe dirigente USA: l’intervento in Iraq voluto da George Bush è stato in un certo senso il capostipite di…

Pressione fiscale reale, siamo al 50%

di REDAZIONE Con la rivalutazione del Pil, effettuata in applicazione delle nuove regole europee di contabilità nazionale, nel 2013 la pressione fiscale in Italia è scesa al 43,3 per cento: 0,5 punti percentuali in meno rispetto al dato calcolato con la vecchia metodologia. “Ma la pressione fiscale reale – dichiara il Segretario della CGIA Giuseppe…

Mujica in fila all’ospedale. In Italia pazienti cacciati per far posto a un senatore

 di REDAZIONE Notizia dedicata alla sinistra italiota, che crede soprattutto nello statalismo e in se stessa ( con auto blu e aerei di stato). Ecco la notizia rilanciata da Tze Tze. “Perché mai la vita di un senatore deve valere di più di quella di due cittadini? Se lo chiede Roberta Cristofani, giovane infermiera del reparto…

Germania, ecco l’integrazione: arriva la polizia della sharia

di NOCRISTIANOFOBIA Il volto del loro leader, sulla foto di gruppo, è sorridente, ma davvero non ve n’é motivo: un gruppo di islamici salafiti ha allestito una sedicente “Polizia della sharia” nella Renania del Nord-Westfalia, in Germania. E proprio questa, “Shariah Police”, è la scritta, che campeggia sui loro giubbetti arancioni “d’ordinanza”. Partita da poco,…

Dalla Lombardia anche i nomadi frontalieri. Mendrisio insorge

di ELSA FARINELLI Arrivano a carrettate, si fermano a elemosinare nei pressi delle casse dei parcheggi in città, a Mendrisio. Con loro l’immancabile minore. Sono il nuovo fenomeno in crescita di un frontalierato sgradito, quello dei nomadi che arrivano dai campi della Lombardia e a cui non manca evidentemente la benzina per varcare il confine…

Sprechi militari, istruzioni per l’uso

di ALESSANDRO DI BATTISTA Vi e’ mai capitato di domandarvi: “come ho fatto a spendere 100 euro che non ho comprato nulla?”. Capita a tutti e tutti sanno darsi una sola risposta: “li ho spesi in stronzate!”. Questo fa il governo, solo che non lo fa con i soldi suoi, lo fa con i nostri.…