Povera Europa - Page 4

Presidenziali Francia: Le Pen e Macron al ballottaggio

Per la prima volta nella storia della Quinta Repubblica in Francia, nessuno dei due candidati dei grandi partiti di centrosinistra – i socialisti – e di centrodestra – i Républicains – va al ballottaggio per l’Eliseo. Emmanuel Macron, infatti, è in testa al primo turno delle elezioni presidenziali con il 23,7%. Segue Marine Le Pen…

Perché la secessione?

di MARCELLO CAROTI – Il professor Roberto Orsi è un Lecturer all’Università di Tokio nell’Istituto di Ricerca di Politiche Alternative e io ho già avuto il piacere di commentare per voi i suoi articoli ma questa volta sono rimasto veramente sorpreso e con piacere. Il suo ultimo scritto, La questione morale nella politica italiana, ha fatto…

Il volto guerriero. Che non cambia

  Ciò che pubblichiamo di seguito è tratto da “Civiltà Cattolica”, n. 3680, del 18 ottobre 2005. Il servizio espone il punto di vista dei gesuiti e delle gerarchie vaticane sulla condi-zione dei cristiani nei Paesi islamici. Viene posto in rilievo come «in tutta la sua storia l´Islam ha mostrato un volto guerriero e conquistatore»…

LE CHIAVI DI CORFU’ ? VE LE SPEDIREMO CON LE PALLE DEI CANNONI. I VENETI AL TURCO

di MILLO BOZZOLAN so drio lèser la battaglia per Corfù del 1716..e me so imbatuo in sto passo… “4 agosto: ritenendo che gli assediati siano ormai allo stremo e manifestando d’esser pronti per l’assalto decisivo, i Turchi mandano a parlamentare un araldo con bandiera bianca che chiede la resa senza condizioni della piazzaforte, offrendo salva…

Lira, la difese Carlo Magno… Poi venne Prodi

di ROMANO BRACALINI – L’ esimio professor Spaventa, economista “liberale” d’ascendenza sovietica, liquidava come “sciocchezze” le critiche all’euro e l’ipotesi di una ritorno alla lira, o alla doppia circolazione; e a supporto del suo ragionamento  citava il cattivo esempio dell’Argentina che aveva agganciato il peso argentino al dollaro americano e andò in rovina. Ma   dimenticò il caso di Cuba, dove accanto al peso cubano, avevano…

Come salvare l’Ue in tre mosse

di MARCELLO CAROTI – Ho appena letto l’articolo Come salvare l’Ue in tre mosse, del professor Roberto Orsi. Il professor Orsi è un lecturer alla Università di Tokio e produce da anni una interessantissima serie di articoli sull’Europa e la sua disgraziata unione. Quest’ultimo articolo mi è piaciuto talmente che sento il bisogno di farne parte con…

Le Pen: contro l’Ue con la Lega di cui siamo alleati forti, ma non fusione con Salvini

“Tutti i nostri avversari politici di destra e di sinistra dicono che vogliono cambiare l’Europa, con piu’ Europa pero’. Noi invece diciamo che l’Unione europea non e’ riformabile e che bisogna uscire dall’Unione Europea. Siamo felici di portare in Europa questa idea avanti, per esempio insieme alla Lega Nord, ma non dobbiamo fonderci: l’importante e’…

Migranti, Salvini: obiezione di coscienza contro i prefetti che ci requisiscono casa

“Io invito tutti all’obiezione di coscienza. Le imposizioni folli dei prefetti che requisiscono alberghi, parrocchie, appartamenti , sono assurde. Io invito i cittadini a dire no, le parrocchie a dire di no. Perfino Papa Francesco ha detto che bisogna iniziare a distinguere tra immigrati e  rifugiati. Bisogna dire dei no. Serve la disobbedienza civile”. Lo…

Pontida 2016-Catalogna 2017. Scopri le differenze

di STEFANIA PIAZZO – Pontida settembre 2016: la via nazionale di Salvini, l’accordo ribadito con il Front National contro l’Europa finanziaria. Scontro sull’immigrazione, lotta ai barconi. Euro da abbattere. Pontida è un refrein di quanto già si sa e si sente. Poi contro Berlusconi, e via cantando. Catalogna Luglio 2017: lo scenario è un momento…